Blog

In questa sezioni trovi tutte le ultime novità riguardante i condomini

Privacy Condominio GDPR 2016/679


Durante le riunioni condominiali, nell'analisi del rendiconto consuntivo di spesa, la domanda che mi viene posta più spesso è quella inerente al servizio privacy. Ma di cosa si tratta esattamente? Cosa è cambiato dall'entrata in vigore del regolamento europeo n. 679/2016, il cosiddetto Gdpr? Vediamo cosa dice la legge

Il 25 Maggio 2018 è entrato in vigore il regolamento europeo n. 679/2016 che ha ribadito la necessità di un corretto trattamento dei dati personali in ambito condominiale; vale a dire che chiunque effettua operazioni "con o senza l'ausilio di processi automatizzati" su dati personali, è soggetto alla norma e alla sua applicazione.

Questa norma ha sostituito la precedente, che fino a quel momento era in vigore ovvero il D.lgs 196/2003.

Cos'è il dato personale?

Il dato personale fa riferimento a qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile; si considera identificabile la persona fisica che può essere identificata, direttamente o indirettamente, con particolare riferimento a un identificativo come il nome, un numero di identificazione, dati relativi all’ubicazione, un identificativo on line.

Nel condominio i dati personali sono i nomi dei condomini, raccolti nell’elenco, i loro recapiti telefonici, fissi e mobili, l’indirizzo e-mail. 

E' compito dell’amministratore o del legale rappresentante redigere e tenere aggiornato il registro delle attività di trattamento. D’altro canto la figura dell’amministratore di condominio si trova ad indossare una duplice veste, quella di fare le veci del titolare del trattamento in quanto legale rappresentante del condominio ma in qualità di responsabile del trattamento, nonché rimane titolare del trattamento per quanto attiene la sua attività professionale e la gestione del suo studio.

Chi non rispetta queste normative cosa rischia?

Le sanzioni per comportamenti scorretti possono arrivare sino al 4% del fatturato globale o a 20 milioni di euro e possono essere inflitte a persone fisiche, a soggetti giuridici privati o pubblici, specificamente ai titolari e i responsabili del trattamento.

 


© 2022 - STUDIO RONCARATI - AMMINISTRAZIONI CONDOMINIALI E IMMOBILIARI - Partita IVA 02957301209
Tutti i diritti riservati
Powered by Franco Tesè